04/11/2019

LA MATEMATICA COME LINGUAGGIO PER SVILUPPARE NEI BAMBINI IMPORTANTI COMPETENZE TRASVERSALI….E NON SOLO

Proporre agli studenti un modo di studiare innovativo, cosi come un innovativo modo di sentire e comprendere le cose, è possibile. Soprattutto per una materia come la matematica, vista più spesso come un percorso chiuso, piuttosto che come un percorso da costruire e tradurre e, infatti, non è un caso che fin dall’antichità i matematici fossero anche filosofi. Se sottrai, distruggi. Se sommi, crei. E’ possibile che Pitagora intendesse questo quando diceva che “La matematica è l’alfabeto con il quale Dio ha scritto il mondo.”

Con BINARIO 9 e ¾, progetto didattico che coinvolge sia partner italiani che svizzeri e offre un piano formativo di orientamento – sia matematico che letterario - rivolto agli studenti adolescenti in condizioni scolastiche di svantaggio, e in particolare a ragazze e ragazzi migranti, residenti sia a Novara che nel Cantone dei Grigioni, in Engandina, grazie alla matematica si vogliono rafforzare importanti competenze tecnico-trasversali utili a concludere con successo il proprio percorso scolastico e a porre le basi per un futuro lavorativo di qualità.

Il progetto, sviluppato nell’ambito del programma di Cooperazione Interreg V-A Italia Svizzera, è stato presentato nel giugno di quest’anno presso la sede del capofila italiano, la Fondazione Circolo dei Lettori, affiancato da Comune di Novara, Consorzio Scuola Comunità Impresa, Comunità di Sant’Egidio e Associazione Next Level. Per quanto riguarda i partner svizzeri, l’Alta Scuola Pedagogica dei Grigioni è capofila, oltre alla presenza dell’Ufficio Orientamento professionale, negli studi e nella carriera Cantone Grigioni.

A proporre ai ragazzi un insolito viaggio alla ri – scoperta dei numeri e della matematica sarà il professor Fabio Sartori, autore della progettazione e dell’applicazione di un metodo innovativo che utilizza il modello CBR (Case – Based Reasoning, cioè basato sui casi e sulle analogie, metodo che contempla vecchie soluzioni applicate al problema attuale su cui si basa il pensiero umano). Grazie ad attività di edutainment (education + entertainment), Sartori proporrà una batteria di esercizi e giochi didattici modellati con Scratch e fruibili su i-pad per supportare l’apprendimento a mezzo di spiegazioni contenutistiche e quiz.

I ragazzi giocheranno (imparando) assieme a Jane, l’assistente virtuale dell’applicazione che chiederà loro aiuto per risolvere problemi matematici contestualizzati nella realtà quotidiana (ad esempio, cambiare denaro da una valuta all’altra, calcolare le distanze che separano vari punti d’interesse turistico in una città d’arte). E’ inoltre prevista una parte di formazione (sempre curata da Sartori) rivolta a educatori e insegnanti per permettere loro rafforzare quelle conoscenze necessarie ad utilizzare e sperimentare con gli studenti i nuovi metodi proposti.

Per info sul progetto:

Barbara Tosi

info@cscinovara.it

 

.

News

Novara , 04.11.2019

LA MATEMATICA COME LINGUAGGIO PER SVILUPPARE NEI BAMBINI IMPORTANTI COMPETENZE TRASVERSALI….E NON SOLO

Proporre agli studenti un modo di studiare innovativo, cosi come un innovativo modo di sentire e comprendere le cose, è possibile. Soprattutto per una materia come la matematica, vista...