03/08/2018

NOVARA IN EUROPA!

Oltre 12 anni di gestione di mobilità in Europa di giovani studenti novaresi

Circa 3500 selezioni effettuate

Oltre 930 mobilità attivate (di cui circa 650 attraverso borsa di mobilità Erasmus+ VET (già Leonardo da Vinci) della durata di 5 settimane, coordinate dall’Agenzia Nazionale INAPP (ex ISFOL)

Circa 190.000 ore di lavoro “tutorato” svolto all’estero dai ragazzi in programmi di alternanza scuola-mondo del lavoro

Questi sono i numeri che vanta ad oggi il Consorzio Scuola Comunità Impresa (CSCI) di Novara, Agenzia Formativa accreditata presso Regione Piemonte, realtà nata nel 1999 dalla volontà di stabilire contatti e relazioni di tipo continuativo fra Scuola e Mondo del Lavoro.

Il Consorzio associa 13 Istituti di Istruzione Superiore di Novara e provincia, municipalità locali, l’Università, Fondazioni, Associazioni, Aziende non solo italiane (ad es. la Camera Commercio di Cadice, Spagna; un’associazione medica romena; un’azienda ungherese ed una svizzera) per un totale di 29 consorziati.

Tra le tante attività a sostegno delle scuole, della pubblica amministrazione e delle aziende (tra cui un forte impegno nell’ambito dell’europrogettazione e dell’assistenza tecnica alla gestione di fondi europei), il CSCI da lungo tempo lavora a stretto contatto con i ragazzi, le loro scuole e famiglie, dando la possibilità di svolgere un periodo di tirocinio all’estero, nella consapevolezza che un’esperienza come questa è importantissima per la crescita personale e professionale di un giovane.

Quando presentiamo questa opportunità, ci teniamo a far comprendere che, prima di tutto, una borsa Erasmus finanzia un’esperienza di vita, un’esperienza unica se pensiamo che a viverla è un giovanissimo spesso alle prime prese con il primo allontanamento dalla propria famiglia e dall’Italia.

Non solo: da un paio di anni il CSCI è titolare anche di borse di mobilità per i docenti delle scuole consorziate…finanziando 26 mobilità della durata di 2 settimane che hanno visto la partecipazione di altrettanti docenti di Novara e provincia. Si, perché essendo il Consorzio a richiedere ed ottiene le borse, le stesse possono essere indirizzate ai suoi membri, siano essi in staff, studenti o docenti.

Ma cosa finanzia Erasmus+ nell’ambito “formazione professionale”?

I tirocini formativi per giovani (Mobilità VET Learners) sono destinati ad apprendisti, studenti delle scuole professionali e a neo diplomati/qualificati entro un anno dall’acquisizione del titolo. L’esperienza di mobilità per questi partecipanti consiste in un periodo di formazione e/o esperienza lavorativa svolta presso un’impresa o un istituto di formazione di un altro paese partecipante al programma.

La Mobilità del personale (VET Staff) consente agli esperti dell’istruzione e formazione professionale di svolgere un’esperienza formativa e lavorativa all’estero orientata al miglioramento delle loro conoscenze e competenze. Obiettivo dell’azione è quello di favorire e promuovere l’aggiornamento e l’acquisizione di conoscenze pratiche e abilità pedagogiche dei professionisti dell’istruzione e formazione professionale in uno dei Paesi aderenti al Programma.

Per festeggiare le attività di chiusura dei tirocini del 2018 (130 mobilità studentesche e 15 docenti delle province di Novara, Vercelli e VCO svoltesi in Malta e Gozo-MT, Gort-IE, Mallow-IE, Valencia-ES, Berlino-DE, Parigi-FR, Budapest-HU), il CSCI sta organizzando il prossimo 26 settembre, in occasione della Giornata Europea delle Lingue, un evento che coinvolgerà studenti, docenti e famiglie. Un modo per ricordarci che l’Europa è impegno, fatica, lavoro ma anche e soprattutto umanità, amicizia, condivisione, uguaglianza nelle diversità!

Tutti i dettagli saranno resi noti a fine agosto.

News

Novara , 19.11.2018

Stronger Together – Preventing Radicalization in Schools

Il primo incontro del progetto STRONGER TOGEThER ovvero "Stronger Together – Preventing Radicalization in Schools", progetto Erasmus+ KA2 a cui il CSCI partecipa si è svolto nei giorni...